Parma, domenica 24 Marzo 2013:

 

 PROMOZIONE DIRETTA IN SERIE D PER L'SC PARMA:

Convincente vittoria dell'ILMA MOBILI in CF a Montecchio

Vittoria dell'U14 con il Langhirano; una vittoria e una sconfitta per l'U13

Altro stop per lo Stem.

 

Dopo la promozione in serie D dell'SC PARMA di mister Bovio, gli occhi erano sulla prima squadra, che doveva tornare a convincere, sul difficile campo del Montecchio.

Le ragazze di Marsigli hanno risposto ottimamente, confermando le impressioni avute in settimana, dove le ragazze si sono allenate bene e con grande impegno e intensità: il recupero di tutta la rosa ha certamente favorito tutto questo, l'inserimento di alcune giovani della prima ha permesso allo staff di avere il numero necessario per fare gioco, la serietà e la maturità delle ragazza ha fatto il resto.

Preti sembra aver preso per mano la squadra, tornando il punto di riferimento di sempre, Marzolini, pur non ancora al top, dà sicurezza e tranquillità alla squadra, Nicoletta Gorreri disputa forse la sua miglior partita stagionale, galvanizzando e trascinando le altre ... Clara distrubuisce meglio, mandando in doppia cifra anche Angelica Zanichelli .... Passani parte in sordina e pian pianino viene fuori alla distanza... Ora le ragazze dovranno continuare per le prossime tre settimane a lavorare al massimo, infatti dopo la pausa di sabato prossimo per la Santa Pasqua, l'SC PARMA dovrà vedersela prima in casa con l'Arbor (terza in classifica, ma sotto di dieci punti) e poi il sabato successivo in trasferta con l'Alistar (secondo in classifica a meno due lunghezze). Forza ragazze, la società tifa per voi !!!!

Se la C sembra essersi messa in careggiata ... le vacanze di Pasqua serviranno allo Stem per rimettere le idee al loro posto e cercare di recuperare uno stato di forma degno del proprio valore ... le assenze prolungate di Tizi, Bezza e Menabeni alla lunga si stanno facendo sentire, soprattutto perchè ora alcune ragazze che fino ad ora avevano tirato il carretto, stanno calando di forma ... è naturale e fisiologico tutto questo, ma ora lo STEM deve fare gruppo e lavorare anche e soprattutto in funzione dei play off.

In campo giovanile l'under 16 ha ripreso a lavorare, cercando soprattutto di lavorare con l'intesa tra daphne e centri, provando a velocizzare il gioco ... forse non si vedranno subito i risultati, ma bisogna sicuramente insistere per allenare altre situazioni di gioco e il torno di Cesenatico servirà per questo ...

continua il lavoro di under 14, 13 e 12 ... in vista dei futuri play off .