Parma, domenica 17 Marzo 2013:

 

 PROMOZIONE DIRETTA IN SERIE D PER L'SC PARMA:

Ritorna alla vittoria l'ILMA MOBILI in CF

Vittoria per la 3 DIVISIONE di mister Bovio, che conferma il primato

Fermate Stem, U12 e U16ECC

 

La settimana appena trascorsa è caratterizzata dalla matematica promozione in serie D, della prima divisione dell'SC PARMA, allenata da mister Bovio.

La promozione arriva in una trasferta molto particolare, con molte defezioni per gite (Malpeli, Massera e Bandini), infortuni (Avellone) e studio (Chiusi), con alcune non propriamente allenate (Nehme, Conte e Pesare) ... nonostante queste oggettive difficoltà la squadra ha giocato una prova superba, dimostrandosi superiore ad un buon San Polo, che sperava di strappare punti all'SC. Le ragazze hanno così ottenuto la loro 19° vittoria in altrettanti incontri, conquistando 55 punti e distanziando la seconda in classifica di ben 15 lunghezze; lo Stem infatti è ferma a 40 e ormai non può più raggiungere le cugine più giovani dell'SC PARMA.

Complimenti a tutte le ragazze, sia a chi ha giocato di più, sia a quelle che hanno spesso lavorato nell'ombra, come ad esempio la regista dell'U16 Daphne Campanero che si è fatta trovare pronta proprio nella gara promozione, dimostrandosi matura e migliorata ... Oltre a Daphne, l'ultima vittoria è stata anche la partita di Erika Conte, che nell'ultimo periodo ha sofferto molto per non aver giocato con continuità, ma si è fatta trovare pronta e si è messa al servizio della squadra, sostituendo le assenti di turno dimostrandosi all'altezza: 17 punti a san polo e una partita di grande spessore e intelligenza...

Durante la stagione le ragazze hanno sicuramente dimostrato di meritarsi la promozione anticipata: nelle partite importanti è sempre venuta fuori alice Massera, molto maturata e sicuramente la schiacciatrici migliore di tutto il campionato; proprio in funzione della promozione matematica, alice ora si sposterà in pianta stabile con la serie C, spesso in difficoltà per mancanza di sostitute in banda e aleno in allenamento Alice potrà dare una mano alla C (e magari dopo Pasqua potrebbe anche servire in partita, se sfrutterà bene le sue occasioni...). Oltre a Massera  (che si allenerà sempre con la C e farà qualche allenamento in più con la prima) altre giocatrici si alterneranno con la prima squadra, per dimostrare i loro miglioramenti e dare una mano alla C (alcune giocatrici non al meglio saltano un allenamento alla settimana!), ovviamente queste atlete dovranno dimostrare di meritarselo, facendo sempre il massimo (non solo durante gli allenamenti con la C, ma soprattutto con i loro allenamenti, altrimenti non appena ci si accorgerà che qualcuno si monta la testa e manca di umiltà verrà tolto a loro la possibilità di allenarsi con la prima squadra).

Se l'SC 1DIV ha brillantemente chiuso in anticipo la questione promozione, non altrettanto può dirsi dello Stem, che in grossa difficoltà di organico, in settimana ha perso con il Busseto; ora è ancora seconda, ma dovrà star attenta al ritorno delle due formazioni dell'Inzani...

Bene la serie C, che pur non ancora al meglio, sembra poter uscire dal momento grigio e con il recupero di tutto l'organico (Cinzia Marzolini è rientrata venerdì scorso durante il match) a cui si aggiunge da lunedì 18 marzo Alice Massera, potrà lavorare bene e  prepararsi al meglio per i due scontri diretti di dopo Pasqua ....

Marsigli in settimana ha richiamato all'unità di intenti tutto il gruppo, chiedendo un sacrificio a tutte di dare il massimo per il bene della squadra per non vanificare quanto di buono fatto fin'ora, di dare tutto per arrivare alla partita tranquille e con la coscenza a posto ...

 

Si ferma in campo giovanile l'U12 della prof Paola, contro la Coop Arancio ... dopo una serie di belle vittorie l'SC fatica a dare continuità e deve arrendersi ... nulla di male, il secondo posto del girone è comunque al sicuro e per la griglia dei play off finale non dovrebbe cambiare tantissimo ...

L'U16 ECC termina con zero punti il tri di gare di andata della seconda fase di eccellenza: inserita con Teodora Ravenna, Vip Bologna e Rivergaro, le ragazze di Bovio non vincono nemmeno un set. Le avversarie sono sicuramente più forti, ma il lungo periodo (da fine gennaio) di non gioco ha sicuramente influito, facendo perdere il ritmo gara e facendo tornare la squadra troppo fallosa ... a tratti a Bologna e a Rivergaro domenica scorsa (17 marzo) la squadra ha fatto vedere delle belle cose (Ruggeri in primis sembra, soprattutto in prima linea in forma e nonostante le sconfitte è sempre in doppia cifra...), ma ancora troppo poco. Peccato a Rivergaro, quando avanti nel secondo set 24-16, le ragazze non sono riuscite a chiudere il set a causa di una serie di ricezioni che non hanno permesso a Daphne di alzare nemmeno una palla (5 ace diretti e altre due ricezioni negative....); il set perso in questa maniera ha poi mostrato i limiti caratteriali e di testa della squadra, che ha mollato completamente perdendo 25-8 nel terzo set...