Parma, domenica 14 Aprile 2013:

 

 

SERIE CF: la promozione in B2 si avvicina

nel big match di sabato scorso con l'Alistar (seconda in classifica)

L'ILMA MOBILI SC PARMA ESPUGNA GUASTALLA E VOLA a +3

 

1 DIV. : nette vittorie di SC PARMA e Stem

 

GIOVANILI: vittorie di U13 e U14 nei rispettivi play off

 

 

 

Dopo la promozione in serie D dell'SC PARMA di mister Bovio ottenuta prima di Pasqua, gli occhi sono tutti puntati sulla serie C, che in due settimane si giocava la promozione diretta in serie B2. Con la doppia vittoria su Arbor e Alistar la promozione si avvicina e sarebbe una doppia promozione storica per la società cittadine del presidente Rivara (promozione in serie D e in B2 nello stesso anno...)

 

 

ILMA MOBILI SPORT CLUB PARMA  3

ARBOR REGGIO                                  0

              (25-15; 28-26; 25-22)

Sport Club Parma: Gallicani 5, Marzolini 9, Preti 17, Passani 11, Righelli 14, Ferri 5, Zanichelli, Chierici, Massera, Chezzi, Gorreri L1, Tarasconi L2. All.: Marsigli - Ghirardi - Zannoni.

Arbor Reggio: Cocconi 4, Ramos Da Souza 0, Pedroni 5, Bellei 7, Iori 14, Magnani 7, Cigarini 8, Masoni L1, Viani 0, Caluzzi 0, Iori 0. All.: Piccinini - Gassparini 

 

 

ALISTAR Guastalla                              2

ILMA MOBILI SPORT CLUB PARMA  3

              (25-13; 19-25; 23-25; 25-23; 13-15)

Alistar Guastalla: Amista 10, Andreoli, Saattini 14, Fiaccadori, Bertani 18, Prati 18, Boni 10, Mora L, Iotti, Marani 1, Tortella, Allodi. All.: Ruina - Soragna.

Sport Club Parma: Gallicani 3, Marzolini 15, Preti 20, Passani 17, Righelli 17, Ferri 3, Zanichelli 2, Chierici, Massera 2, Chezzi, Gorreri L1, Tarasconi L2. All.: Marsigli - Ghirardi - Zannoni

 

 

2013 SCPARMA 1 CF a Tarsogno                                              

                 

 foto della Serie CF: Ritiro a inizio anno a Tarsogno                                                           foto della 1 DIV dello Sport Club Parma

 

Sabato scorso, a Guastalla erano di scena le prime due della classe; prima del match lo Sport Club Parma guidava la classifica del girone A di serie C con due punti di vantaggio sull'Alistar ....

Partita quindi probabilmente decisiva per la promozione diretta in serie B2, tra le due migliori formazioni del girone A, due squadre che si rispettano molto e che hanno dato uno spettacolo unico, al folto pubblico sugli spalti, probabilmente, anzi sicuramente, la più bella partita di quest'anno, sia a livello tecnico che emotivo e alla fine è lo SPORT CLUB PARMA a TRIONFARE AL QUINTO SET

"Giocare in casa loro" esordisce un emozionato Marsigli a fine gara "è stato come scalare l'everest e noi l'abbiamo scalato con una prestazione corale; tutti in cordata assieme, appena una inciampava le altre tiravano ancora di più la corda per non farla cadere. Mi hanno reso orgoglioso come non mai e ringrazio pubblicamente la società e la prof Paola Marchesi in primis, per avermi dato la possibilità di allenare questo bellissimo gruppo, nonchè i miei tanti collaboratori, dal vice Ghirardi, allo scout-man, nonchè dirigente accompagnatore Massimo Zannoni, per finire con l'aiuto allenatore Cristian Carboni e il preparatore fisico Stefano Valentini" 

Andando alla cronaca, nel primo set è l'Alistar a partire con l'acceleratore a mille e l'Ilma Mobili SC soffre; l'Alistar tiene in ricezione e gioca con un'ottima percentuale in attacco, mostrando tutta la sua solidità e potenzialità offensiva, con un'ottima coppia di centrali (Prati a fine gara sarà la top score ospite con 18 punti e il 71% in attacco in coppia con Amista), un'opposta potente (Bertani 18 punti anche lei) e una forte schiacciatrice (Sabattini 14 punti a fine gara con il 48% in attacco). L'SC fatica a mettere pressione all'Alistar, facendoal giocare in scioltezza e così in 21 minuti di gioco l'SC si vede costretta a rincorrere (25-13 il primo set per l'Alistar).

Dal secondo setentra in campo un'altra SC; mister Marsigli spiega alle ragazze di tirare maggiormente la battuta e di insistere sul libero (a fine gara il libero reggiano avrà ricevuto oltre 50 palle, con meno del 25% di perfezione!!!) e le atlete ducali rispondo in modo perfetto. Sotto pressione l'Alistar inizia a sbagliare e l'SC PARMA si riporta in parità.

Terzo setfondamentale per la classifica; l'SC, per essere sicura di rimanere prima in classifica a fine gara, doveva vincere due set e quindi entrambe le squadre hanno giocato alla morte, deliziando il pubblico di giocate stupende e molto spettacolari; set molto equilibrato, in cui nessuna squadra riesce a scappare via: 8-7 per l'SC, 15-16 e poi 20-21 per l'Alistar ... prima del fondamentale 25-23 per l'SC, che ha fatto saltare di gioia tutta la panchina, ma anche i tantissimi sostenitori di Parma accorsi per stringersi intorno alle ragazze.

Nel quarto set l'Alistar parte con il morale a terra e l'SC non ne aprofitta, pur partendo avanti 4-2 (e poi 8-6); il naturale calo di tensione dopo la vittoria del terzo set dell'SC, permette all'Alistar di rientrare in partita e anzi di sorpassare l'SC sul 16-13; l'SC però si rimette a giocare e ha la forza di recuperare di nuovo e sorpassare 21-20 le reggiane; peccato che sul fotofinisch questa volta è l'Alistar a prevalere e vincere 25-23, rimandando tutto al quinto set.

Quinto set ancora emozioni ed equilibrio, ma alla fine è l'SC PARMA che può gioire, dopo l'attacco decisivo dell'opposta Cinzia Marzolini, ce firma il 15-13 per l'SC PARMA. Bravissime.

 

"GRAZIE RAGAZZE"-------------------------

 

La società Sport Club Parma ringrazia tutte le ragazze e lo staff tecnico per le bellissime emozioni date ed esorta la squadra a fare l'ultimo sforzo e non calare la concentrazione in queste ultime tre giornate.

 

 

 

Oltra alla serie C in settimana hanno giocato entrambe le prime divisioni e per la cronaca entrambe hanno vinto; la capolista Sc Parma "strapazza" in 45 minuti di gioco il Sorbolo, con un'ottima prestazione.

Altrettanto positiva la prova dello Stem, che vince in tre set contro il traversetolo, trascinate da una grande Irene Massera.

 

Classifica di 1 Div (dopo 20 giornate su 22):

1 SC PARMA 58 punti (già promossa in serie D prima di Pasqua)

2 STEM 43

3 POL. INZANI 42

4 CIRC. INZANI 39

5 FIDENZA 31

6 AUROVOLLEY 30

7 SAN POLO 29 

8 TRAVERSETOLO 29

9 BUSSETO 24

10 SORBOLO 15

11 COOP NORD EST 12

12 TRECASALI 8

 

Anche in campo giovanile le squadre della società della prof Paola Marchesi si sono fatte valere, vincendo in U13 e U14 le rispettive partite di play off; le under 14 della Daniela Marchesi vincono con il Galaxy Noceto ; le under 13 di mister Papotti vince la gara di andata con la Coop Arancio .

In eccellenza, nell'ultima gara di under 16, lo Sport Club Parma U16 cede al tie-break contro le brave pari età di Rivergaro, muovendo finalmente la classifica e togliendo quel fastidioso 0 nella classifica della seconda fase di eccellenza. Bella prestazione, con in evidenza Chiara Marchesini, top score con 23 punti, sua miglior partita da inizio stagione e Caterina Dondi, 16 punti anche per lei. E' mancata purtroppo Nicole Ruggeri, che non ha saputo dare il suo solito contributo; molto bene l'ingresso da metà primo set (si perdeva 7-17 e si è vinto 25-23) della regista Schianchi.