errea black  200 LOGO NEW SCPR   logo     errea black200 LOGO NEW SCPR

 

 

Settimana da lunedì  17 dicembre a lunedì 23 dicembre

 

 POSTER ORR Squadre 2013-2014

GAZZETTA

 

Ultima settimana di allenamento e partite prima della pausa natalizia, in cui vi saranno alcune problematiche legate alla chiusura della Renza Del Chicca.

Le squadre della società stanno crescendo ed entrando in forma; la cultura del lavoro paga e porta i suoi frutti.

 

Lunedì 16 dicembre, Cocconi, ore 18.50 U18:
Coop Turchese - Sc Parma 0-3 (17-25; 11-15; 15-25)

Continua la striscia dei tre a zero per le under 18 nel girone finale, da dove le prime due classificate faranno la finale per accedere ai regionali. Contro la Coop U15 l'SC PARMA schiera Daphne in regia, Mambriani opposta, Gonnella e Boccacci al centro sostituite dal libero Davoli, Chiusi e Ruggeri in banda; unico cambio Silvia Bratessani del 99. Le ragazze del presidente Rivara giocano concentrate e bene; solo Davoli non sembra al massimo, ma in poco tempo le U1 si trovano avanti 21-11 e coach bBvio inserisce Silvia in regia per Daphne; la Coop recupera, ma l'SC vince 25-17. Nel secondo set riparte Daphne e l'SC vola 20-11, entro di nuovo Silvia e l'SC vince 25-11 senza calare. Nel terzo set le ragazze giocano da sole, poichè mister Bovio vola ad allenare la prima divisione rimasta senza allenatore da tre settimane, ma il risultato non cambia: 25-15 e netto tre a zero... Tutte bene, le bande Ruggeri e Chiusi stanno rientrando in forma, l'opposto Mambriani, dopo le due sedute di beach volley sembra un'altra giocatrice ... anche i centri vengono serviti dalla brava Daphne.

 

Martedì 17 dicembre, Renzo Del Chicca, ore 17.00 U13:
Sc Parma - Traversetolo 2-0 (25-9; 25-7)

Le under 13 arrivano in palestra alle ore 16, un'ora prima della partita, per fare allenamento; si vede da subito che sono concentrate e in giornata, tutte con il bel completo dell'Errea, panta, maglietta da riscaldamento, felpa e braghe della tuta .... sembrano davvero una squadra seria .. BRAVE; le ragazze stanno crescendo e sono l'orgoglio di mister Bovio e della Prof Paola Marchesi. Alle 17 Rivara fischia l'inizio di gara: Giulia Gonnella parte in regia, Parmiggiani Martina e Maia in banda, Benni e Elisa universali. "Direi che oggi abbiamo giocato meglio rispetto alla gara di Sabato scorso con Sala Baganza" è contento Bovio "le ragazze sono state abastanza attente e Gonnella dopo le prime palle iprecise, ha alzato decisamente meglio; d'altronde il giorno prima ha palleggiato molto, proprio per migliorare l'alzata nel contrattacco quando parte dalla seconda linea e deve correre..." Molto ene anche Maia e in continua crescita Elisa Bellopede.

 

Mercoledì 18 dicembre, Renzo Del Chicca, ore 18.20 U14:
Sc Parma - Energy Corpus 

Vittoria facile e netta per le U14, che fanno punti fondamentali per rimanere tra le prime quattro del girone e arrivare alle semifinali, obiettivo stagionale per le ragazze della Daniela; ma il vero obiettivo è quello di imparare a giocare a pallavolo.

 

Giovedì 19 dicembre, Renzo Del Chicca, ore 18.00 CSI U16:
Sc Parma - Basilicagoiano

Facile vittoria per tre a zero, nonostante le assenze di Debora, Martina e Ciara Cavalca; questo la dice tutta sul valore delle avversarie, pari in classifica prima dell'incontro. Ora l'SC PARMA è prima solitaria del girone e quindi sicuramene passerà al girone finale e ha tutte le carte in regola per arrivare sino alla fine nel campionato CSI Allieve. Buone vacanze a tutti.

 

Giovedì 19 dicembre, Renzo Del Chicca, ore 20.15 2DIV: 
Sc Parma - San Polo (25-15; 17-25; 25-16; 16-25; 12-15)

Partita strana e mal giocata dalle ragazze di Bovio; "le ragazze venivano da un buon periodo" analizza il mister a fine gara "da un paio di settimane stavamo giocando bene, con ordine e non capisco la giornata no; nonostante tutto avevamo tutte le possibilità per vincere e arrivare a un solo punto dalla capolista, fermata dal Felino e raggiunta ora dal Monticelli" Con il punto fatto la seconda divisione ora è terza in classifica a tre punti dalla coppia Fidenza e Monticelli e con due punti di vantaggio sul Felino, prossimo avversario il 16 gennaio dopo le vacanze. Già nel riscaldamento le ragazze erano deconcentrate e hanno fatto attuta e ricezione meno bene; nel primo set comunque nessun problema e vittoria facile 25-15. Tra un set e l'altro però Federico aveva anticipato alle ragazze di stare attente che il San Polo avrebbe inserito dal secondo set la palleggiatrice titolare e che non le vedeva in forma. E infatti l'SC gioca al due allora, adeguandosi al livello basso delle avversarie, che iniziano a difendere e a mettere in difficoltà l'SC; set perso e tutto in parità. Dopo la sfuriata tra il secondo e il terzo set le atlete dello Sport Club Parma entrano un pò più concentrate e seppur non giocando benissimo, vincono facile il set; nel quarto set Bovio inserisce Boccacci per Attolini e Asia per Mambriani (che comunque non era certo in giornata!) e l'SC entra in campo ancora più deconcentrata, credendo forse di aver già vinto; subito sotto di diverse lunghezze, l'SC ha la forza di recuperare, ma poi in modo inspiegabile perde la testa e il set. Al quinto set, uscita Ruggeri (storta alla caviglia) entra Asia in banda; dal 4-8 improvvisamente l'SC inizia a giocare con l'atteggiamento giusto; si vede movimento, attenzione, difesa ... e recuperano con Chiusi al servizio fino al 10 pari; peccato poi l'errore al servizio della stessa Bea. si gioca punto a punto, fino ad un errore in attacco di Asia, fino ad allora molto brava, sul 12-13; sul 12-14 Daphne forza su Gonnella che si fa murare e si perde 12-15 al quinto set. "Bene solo la seconda parte del quinto set; peccato perchè vista la sconfitta di Fidenza potevamo passare il Natale ad un punto dal primo posto ... comuqnue ci sono le giornate storte, io sicuramente non ho aiutato le ragazze, deluso dall'andamento della partita e quindi tutti abbiamo le nostre responsabilità, ci servirà per il futuro"

 

Venerdì 20 dicembre, Cocconi, ore 18.45 U18:
Coop Viola - Sc Parma 0-3

Altra passeggiata; Daphne in regia, Asia opposta, Davoli e Chiusi in banda con Giulia libero, che sostituiva Attolini e la tredicenne Costanza Orlandi ... tutto bene; da sottolineare come le ragazze siano state seguite dal dirigente Paride Dazzi che ha lasciato massima libertà a capitan Daphne di fare da allenatore in campo, visto l'assenza di bovio, per allenare le altre U16 e CSI e poi la prima divisione.

 

Venerdì 20 dicembre, Renzo Del Chicca 21.00 CF:
Sc Parma - Rivergaro 3-0
 
Sport Club Parma: Fornaciari 4, Tonna 5, Negri 7, Passani 9, Facini 13, Piras 13, Conte, Nehme, Menoni, Malpeli, Avellone. All.: Ghirardi-Carboni.

Assente Luca Papotti per lutto (rosario della nonna materna. "La società è vicino al loro mister e fa le più sentite condoglianze a Luca per la scomparsa della nonna"), le ragazze sono state bravissime a rimanere concentrate e calme, seguite ottimamente in panchina da Ghirardi e Carboni, coadiuvati da Bovio. Prima netta vittoria per tre a zero dell'anno, con una squadra sciolta, tranquilla e mai sotto pressione. Novità della settimana, la partenza da titolare nel ruolo di opposta di Camilla Facini, a fine gara una delle più prolifere, con 13 punti all'attivo. Ottima la prestazione di Anna Fornaciari, che dirige bene la squadra, variando il gioco e servendo bene le centrali Negri e Tonna, in ottima forma. Top score la solita Piras, molto servita nel primo set... brave tutte.

 

Domenica 22 dicembre, Modena, 15.30 U16ECC:
Liu Jo Modena  - Sc Parma 3-0 (25-14, 25-14, 25-12)

SPORT CLUB PARMA: Mambriani 4 (4S), Sterlini 5 (4B 1S), Schianchi 4 (2B 1M 1S), Gonnella 2 (1B 1S), Boccacci 0, Chiappalone 2 (2S), Cataldi L, Violi 1 (1B). All.: Bovio. 

PUNTI SCPR: 16#: PB8, PA7, PM1; ERRORI SCPR: 22=: 8EB, 9EG, 5EA.
PUNTI LIU JO: 52#: PB16, PA34, PM2; ERRORI LIU JO: 23=: 7EB 9ES 7EG

"assenti le bande titolari Dondi, ormai da un mese, e Ruggeri (caviglia), dovremo fare di virtù necessità; quello che conta è l'atteggiamento; dobbiamo imparare sempre a lottare e fare il nostro, inidipendentemente dagli avversari e da chi scende in campo; sfruttare ogni ocasione per divertirci, crescere e migliorare"

I numeri la dicono tutta: si fa fatica a giocare quando si subiscono 16 ace diretti ... "La ricezione impedisce alla squadra di giocare e quindi poi crolla tutto; le ragazze almeno per buona parte del match si sono impegnate e hanno provato a lottare, sebbene oltre alla ricezione sono ancora alti gli errori generici e nell'ultimo set anche qualche errore in battuta ..." Inoltre è un problema vedere dagli score che le due palleggiatrici (che hanno giocato due set e nell'ultimo non hanno fatto punti) siano le due atlete che hanno fatto più punti ... significa che anche quando si riesce a ricevere e ad arrivare all'attacco, nessuno delle giocatrici chiamate  concludere è in grado di fare punto. Bisogna quindi con molta umiltà riconoscere i propri valori e le proprie capacità, provando a dare sempre il massimo e, avversari permettendo, provando a lottare ogni volta sempre per dare il massimo.

Tornando alla partita ecco l'andamento set per set: primo set: 2-8, 7-15, 10-18, 10-23, 14-23, 14-25. Secondo set: 2-7, 5-7, 10-12, 12-16, 14-19, 14-15; terzo set: 0-6, 3-10, 6-12, 6-15, 9-16- 10-22, 12-25.

 

Lunedì 23 dicembre, pal. Ipsia, 1DIV:
Aurora  - Sc Parma 3-2 (25-23 14-25 15-25 25-22 15-13)
(punti totali aurora: 104- punti totali sc: 108)
 
Peccato: per poco non ci scappava la vittoria in  casa della seconda... due i momenti importanti dove è scappata la vittoria: il primo set, cominciato male subito sotto 2-7 ... poi pian pianino l'SC si è ricordata di essere lo SPORT CLUB PARMA e ha fatto vedere il suo, però il brutto inizio, troppi errori in battuta sul net (la palla gialla ok, ma se uno è intelligente, gli è stato detto, non si può continuare a battere in rete...) e 4 appoggi facili regalati, nonostante ciò il set è scappato per un non nulla. Poi due set ottimi, con Davoli, Bezza e Ronchini in gran spolvero, bene pure Giuffredi, Alice Massera, in pessima giornata che si riprende, Irene Massera che inizia a fare il suo; con un buon livello di battuta sulle bande, una buona attenzione a muro e difesa, l'SC vince nettamente sempre sotto i 15. Anche nel quarto set l'SC parte bene, anche se l'Aurora, inserendo Cavazzini al centro e la giovane opposta si dimostra più solida e aumenta anche il proprio livello di battuta e di difesa. L'SC si fa riprendere, non basta l'inserimento di Anna Rio per una Alice Massera non pervenuta, che cammina in campo. Quinti set: pronti via un errore in battuta da entrambe le parti e poi tre ace diretti dell'Aurora che cambia il campo sull'8-3 .. sul 10-4 entra Trezzi per una affaticata DelMonte, rientra Alice Massera (tolta sul 2-5) per Anna Rio e l'SC inizia a difendere e far sudare i punti all'Aurora, nonostante ciò purtroppo sciupa due possibili contrattacchi in modo banale ...  si arriva ugualmente al 13-14, non riusciamo a mettere giù il contrattacco e l'ex Giulia Martini riesce a servire al centro Francesca Macchi, la morosa di Nicola Pisseri, che chiude meritatamente e vince al quinto set. Rimane il rammarico di aver giocato a lunghi tratti molto bene e aver buttato via primo set, quarto set e la prima parte del quinto .. "dà fastidio aver lasciato in campo una Alice Massera imbarazzante, si vede che non si sta allenando più a beach, ma allora per rispetto delle compagne, a cui toglie anche un posto, dovrebbe impegnarsi maggiormente. Ho sbagliato a lasciarla in campo, ma conoscendo il suo valore indiscusso, speravo proprio che giocando si allenasse e quanto contava tirasse fuori qualcosina" ammette mister Bovio "forse oltre a inserire Rio e Boselli in banda, avrei potuto nel quarto set inserire Trezzi per un'affaticata DelMonte. Mi spiace che la scorsa settimana, la prima senza partite e in cui abbiamo fatto 4 allenamenti, molte atlete non siano venute, soprattutto tra le titolari molte defezioni" Comunque un punto preso in casa della seconda non è da buttare e da inizio campionato la classifica ora respira e l'SC è comunque in zona play off. Durante le vacanze si faranno meno allenamenti, ma ovviamente Bovio è sempre presente, unendo prima e seconda divisione ... si vedrà chi dimostra voglia di lavorare